Un meraviglioso cinquantenne

Nel 1967, sul numero 1 della rivista Sgt. Kirk comparve per la prima volta un marinaio, avventuriero e quant’altro: Corto Maltese. La storia, pensata e disegnata da Hugo Pratt, era ‘Una ballata del mare salato’. Uscirono venti puntate e poi Pratt ne fece anche un romanzo scritto. Molte sono le edizioni di uno dei più famosi ‘romanzi disegnati’ italiani. Andate a rileggerlo, come pure godetevi  (lo trovate in biblioteca) il catalogo della mostra ‘Hugo Pratte Corto Maltese: 50 anni nel mito’ e visitate il sito dove Corto Maltese si racconta.

Copertina_50AnniDiViaggiaNelMito-800x1012

RICORDANDO FERNANDA

Oggi 18 luglio ricorre il centesimo anniversario dalla nascita di Fernanda Pivano, a nostro parere una tra le più straordinarie figure della cultura italiana del secolo scorso. Traduttrice e critica letteraria, scrittice.  Iniziò, sotto il fascismo e sotto le cure di Cesare Pavese, con la traduzione dell’ “Antologia di Spoon River” di E. Lee Masters, per poi conoscere, tradurre e divulgare in Italia i migliori narratori e poeti americani: da Hemingway alla beat generation. Decenni passati a far conoscere scrittori, a intrecciare emozionanti rapporti, vd, con Fabrizio De Andrè o Ginsberg e Kerouac, senza mai essere sopra le righe, volendo sparire dietro volti, voci e pagine.

Volti, voci e pagine che senza di lei non avremmo conosciuto , ascoltato, letto.   L’abbiamo molto amata e l’amiamo ancora, e siamo sicuri di essere in buona compagnia. La ricordiamo oggi, anche con una piccola vetrina in biblioteca. ma non l’abbiamo mai dimenticata.

images