CRONACHE TERRESTRI. Terzo incontro: La città

Martedì 26 marzo alle ore 21.00 in sala conferenze “Roberto Camerani” presso la biblioteca civica di Cernusco sul Naviglio (ingresso da via Fatebenefratelli), terzo appuntamento del corso di linguaggio cinematografico a cura del critico Carlo G. Cesaretti, che per sei martedì ci guiderà attraverso la fantascienza, un genere che “riflette sempre noi e il nostro mondo, qui e ora, anche quando proietta in un altro tempo e in un altro spazio le ansie e i dubbi che il mistero della vita e dell’universo, l’evoluzione accelerata della ricerca scientifica o semplicemente l’idea di futuro portano inevitabilmente con sé” (dalla presentazione del corso di Carlo G. Cesaretti).

L’ingresso alle serate è libero fino ad esaurimento dei posti in sala. Per informazioni: 029278300 oppure biblioteca@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

Cronache terrestri

cronache terrestri presentazione corso-1contenuti singole serate

Annunci

IL CINEMA RACCONTA MILANO. Ultima proiezione

romanzo popMartedì 26 marzo alle ore 16.00, in sala conferenze “Roberto Camerani”, presso la biblioteca civica, proiezione del film “Romanzo popolare” di Mario Monicelli con Ugo Tognazzi, Ornella Muti, Michele Placido. Ingresso libero.

Era il 1896 quando il cinema iniziava la sua avventura a Milano. Il libro “Il cinema racconta Milano” di Marco Palazzini, Mauro Raimondi, Edoardo Veronesi Carbone parte dai lavori di quei pionieri (Pacchioni, Comerio) e, attraverso più di cinquecento film, narra il dispiegarsi della Settima Arte in una città che, con il trascorrere dei decenni, passa da simbolo positivo della modernità a luogo dell’inquietudine e della fuga” per arrivare all’attuale metropoli dai molteplici volti. Testimone almeno parziale del reale, il grande schermo permette di rivivere la Storia stessa di Milano attraverso lo sguardo di quei registi immortali che le hanno “regalato” almeno un lungometraggio (De Sica e Antonioni, Visconti e Rossellini, Pasolini e Olmi) e di maestri più recenti come Nichetti, Salvatores, Soldini e altri. Ma le vicende della metropoli tornano anche nei film di impegno civile e nei poliziotteschi, nei documentari e in quella commedia che ha sicuramente contribuito a creare l’immagine della città. Il tutto, senza dimenticare quelle produzioni alternative che comunque rivestono un loro nel “fare cinema” a Milano.

Dal libro abbiamo scelto tre film degli anni ’60 e ’70 per rivedere e rivivere insieme la Milano di quei tempi.

Vi aspettiamo il 12, 19 e 26 marzo. Ingresso libero.

Per conoscere i titoli della rassegna passate in biblioteca, oppure telefonate allo 029278300 oppure scrivete a biblioteca@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

cineteca

CRONACHE TERRESTRI. Secondo incontro

Martedì 19 marzo alle ore 21.00 in sala conferenze “Roberto Camerani” presso la biblioteca civica di Cernusco sul Naviglio (ingresso da via Fatebenefratelli), secondo appuntamento del corso di linguaggio cinematografico a cura del critico Carlo G. Cesaretti, che per sei martedì ci guiderà attraverso la fantascienza, un genere che “riflette sempre noi e il nostro mondo, qui e ora, anche quando proietta in un altro tempo e in un altro spazio le ansie e i dubbi che il mistero della vita e dell’universo, l’evoluzione accelerata della ricerca scientifica o semplicemente l’idea di futuro portano inevitabilmente con sé” (dalla presentazione del corso di Carlo G. Cesaretti).

L’ingresso alle serate è libero fino ad esaurimento dei posti in sala. Per informazioni: 029278300 oppure biblioteca@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

Cronache terrestri

cronache terrestri presentazione corso-1contenuti singole serate

IL CINEMA RACCONTA MILANO. Seconda proiezione

la vita agraMartedì 19 marzo alle ore 16.00, in sala conferenze “Roberto Camerani”, presso la biblioteca civica, proiezione del film “La vita agra” di Carlo Lizzani con Ugo Tognazzi, Giovanna Ralli. Ingresso libero.

Era il 1896 quando il cinema iniziava la sua avventura a Milano. Il libro “Il cinema racconta Milano” di Marco Palazzini, Mauro Raimondi, Edoardo Veronesi Carbone parte dai lavori di quei pionieri (Pacchioni, Comerio) e, attraverso più di cinquecento film, narra il dispiegarsi della Settima Arte in una città che, con il trascorrere dei decenni, passa da simbolo positivo della modernità a luogo dell’inquietudine e della fuga” per arrivare all’attuale metropoli dai molteplici volti. Testimone almeno parziale del reale, il grande schermo permette di rivivere la Storia stessa di Milano attraverso lo sguardo di quei registi immortali che le hanno “regalato” almeno un lungometraggio (De Sica e Antonioni, Visconti e Rossellini, Pasolini e Olmi) e di maestri più recenti come Nichetti, Salvatores, Soldini e altri. Ma le vicende della metropoli tornano anche nei film di impegno civile e nei poliziotteschi, nei documentari e in quella commedia che ha sicuramente contribuito a creare l’immagine della città. Il tutto, senza dimenticare quelle produzioni alternative che comunque rivestono un loro nel “fare cinema” a Milano.

Dal libro abbiamo scelto tre film degli anni ’60 e ’70 per rivedere e rivivere insieme la Milano di quei tempi.

Vi aspettiamo il 12, 19 e 26 marzo. Ingresso libero.

Per conoscere i titoli della rassegna passate in biblioteca, oppure telefonate allo 029278300 oppure scrivete a biblioteca@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

cineteca