“E’ UN LAVORO DA DONNE”: seconda proiezione

Vita e impiego a testa alta: è il sottotitolo della rassegna cinematografica ideata in occasione della Giornata Internazionale della Donna, comprendente tre film molto recenti, sui diritti e sulla dignità delle donne nel lavoro e nella vita: ci raccontano al contempo “la straordinaria capacità delle donne di resistere oltre ogni ostacolo”.

Seconda proiezione: MARTEDI’ 14 MARZO ORE 16.30, sala conferenze “Roberto Camerani”, Biblioteca civica. Ingresso libero.

Un film di Jean-Pierre e Luc Dardenne, con Marion Cotillard e Fabrizio Rongione, produzione Belgio, 2014. Durata 95′. Sandra, in procinto di tornare al lavoro dopo un periodo di congedo per malattia, apprende che i colleghi sono stati costretti a scegliere tra il suo reintegro oppure un bonus di mille euro per tutti. Il risultato è a suo sfavore, ma c’è un margine per provare a rivotare. Così, nel corso di un fine settimana, mettendo a dura prova il suo faticoso percorso di guarigione dalla depressione, Sandra prova a salvare il proprio posto di lavoro cercando di convincere i colleghi a rinunciare al loro bonus economico. Lunedì mattina i sedici colleghi voteranno ancora. Ha due giorni per convincerne almeno nove.
In una Europa martoriata dalla crisi economica e sociale, quella di Sandra e del marito è la vicenda realistica di una persona che, in procinto di essere licenziata, si aggrappa all’unica speranza che ha, trovando una forza e un coraggio inaspettato durante il suo peregrinare.

Risultati immagini per due giorni una notte

“Magnifico film dei fratelli Jean-Pierre e Luc Dardenne arrivati dal Belgio a dire a tutta l’Europa, al mondo intero, che razza di carneficina sia diventato il mondo del lavoro votato, ancor più in tempo di crisi, al neo-liberismo senza argini, all’ ossessione della performance alla concorrenza violenta fra persone egualmente ricattate, egualmente infine deboli. […] I Dardenne dicono che hanno scelto una donna perché «è la donna oggi ad essere più fragile nel mondo del lavoro, la prima a uscirne. Dicono che è un film sulla «solidarietà, che è sempre una decisione, un atto morale, ed è ancora possibile».” (Concita De Gregorio)

In biblioteca potete trovare il volantino completo con tutte le informazioni. Potete anche scrivere a biblioteca@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it o telefonare allo 02 9278300 per conoscere i titoli dei film proposti.

La successiva ed ultima proiezione si terrà sempre nella sala conferenze della biblioteca alle ore 16.30, martedì 28 marzo.

cineteca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...