Ne resterà soltanto uno – Valentino Zeichen

la-sumera-lightLA SUMERA

Fazi 2016

Presentato da Renato Minore e Aurelio Picca

In questo romanzo poetico e scanzonato, dal fondo potentemente tragico, Valentino Zeichen ricostruisce con dolente ironia l’itinerario degli anni perduti dei protagonisti, che raggiunge talvolta esiti di irresistibile comicità illuminando quel vuoto così caratteristico delle loro vite come dei nostri tempi.

Un giorno dopo l’altro, senza grandezze né tragedie, Ivo, Mario e Paolo consumano quel che resta delle loro giovanili inquietudini in una Roma sonnacchiosa e sempre più indifferente. I tre amici si muovono in uno spazio privilegiato, tra la via Flaminia e la Galleria d’Arte Moderna, passando le loro giornate fra minimi spostamenti, pedinamenti di donne, amori impossibili. Sono tre «vecchi ragazzi» scioperati, un po’ come i vitelloni felliniani, che vivono, anzi vivacchiano, nella capitale, «contemporanei al proprio passato». La ricerca di un centro che appare introvabile rivela la fatica di crescere e di cambiare in una realtà alla quale sembra difficile aderire: così il fallimento di Mario diventa lo specchio del fallimento di Ivo e insieme sembrano portare verso un’unica sconfitta, quella di un’intera generazione cresciuta nel segno della marginalità esistenziale. La deriva pare arrestarsi solo davanti a una donna senza nome, che i tre si contenderanno in un balletto quasi moraviano.

Puoi trovare alcune recensioni de La sumera su Oubliette Magazine e Il libro del martedì.

ALCUNE OPERE DI VALENTINO ZEICHEN
presenti nel sistema Bibliotecario Nord Est Milano

MUSEO INTERIORE

Guanda 1987

GIBILTERRA

Mondadori 1991

PAGINE DI GLORIA

Guanda 1983

OGNI COSA A OGNI COSA HA DETTO ADDIO

Fazi 2000

VALENTINO ZEICHEN, NATO A FIUME NEL 1938 MA ROMANO D’ADOZIONE. HA PUBBLICATO DIVERSE RACCOLTE DI POESIE FRA CUI AREA DI RIGORE” (1974), “RICREAZIONE”(1979).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...